SCHEDA INFESTANTE

SITOPHILUS GRANARIUS
(Punteruolo del Grano)

Ordine "Coleotteri"

Descrizione

 

La Calandra o Punteruolo del grano è un piccolo insetto Curculionide (circa 3–5 mm di lunghezza), di colore marrone, con tonalità variabili chiare o scure; presenta un lungo rostro ed antenne rossastre genicolate. Le ali posteriori sono assenti, per cui è incapace di volare; le zampe sono bruno-rossastre .Come indica il nome volgare, la Calandra del grano è un fitofago che attacca vari cereali in magazzino, con particolare riferimento al frumento, all'orzo, al mais ed alle paste alimentari. La Calandra sverna come adulto e compie da 3 a 6 generazioni all'anno.

 

 

Il danno si manifesta sulle cariossidi ed è determinato dagli adulti, ma soprattutto dalle larve Si ricorda anche la Calandra del riso, Sitophilus oryzae che provoca sul riso danni analoghi alla specie descritta. Le larve carnose sono generalmente bianche e si sviluppano all’interno del chicco di cereale. Il ciclo vitale completo si può compiere in circa 4 mesi. Dove vive. Nei magazzini e nelle industrie alimentari.La larva infesta principalmente i semi dei cereali, non disdegnando la pasta.

Copyright 2019 by Italrat s.r.l. - Tutti i diritti sono riservati

  • Facebook Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • YouTube Social  Icon